Come comunicare con un Kit Gentile

28 Mar 2022 | Brand Gentile | 0 commenti

L’identità visiva di un brand è l’insieme dei simboli, dei caratteri e dei colori che lo contraddistinguono. È lo stile che decidi di dare al tuo brand, ma è anche molto di più. È la sensazione che vuoi che il tuo brand esprima, è quello che vuoi che le persone sentano quando entrano in contatto con il tuo business.

Ed è proprio questo “sentire” che renderà speciale e unica la tua identità visiva.

 

La comunicazione visiva gentile

Se ci fermassimo di più a sentire ed ascoltare scopriremmo mille toni e infinite sfumature per esprimerci al meglio sia a livello verbale sia visivo.

Marshal Rosenberg psicologo statunitense e creatore della comunicazione non violenta, in uno dei suoi libri più famosi “Le parole sono finestre (oppure muri)” sostiene che il linguaggio è la chiave di volta per entrare in relazione con noi stessi e con gli altri, per comunicare in maniera più empatica e rispettosa.

Anche la comunicazione visiva segue regole e linguaggi propri ma, come quella verbale, più è autentica, gentile ed empatica, più è efficace.

Per questo credo nella comunicazione visiva gentile.

Per questo nel mio lavoro di brand creator e color strategist ho creato il Kit Gentile che:

  • parte dall’ascolto di sé,
  • mette al centro la relazione con l’altro,
  • crea connessioni con il mondo.

 

In ascolto di sé

Per metterci davvero in ascolto di noi stessi è importante cominciare a liberarsi di ogni sovrastruttura. Come? Ci faremo aiutare in modo istintivo dai colori, dalle parole, dalle immagini e dalla musica, per far emergere la tua vision, la tua mission e il tuo target. Saranno questi i tre pilastri su cui inizieremo a costruire la tua identità visiva, quella che ti darà la piena consapevolezza di che cosa ti fa stare bene e vuoi portare nel tuo lavoro.

Il logo o marchio è il primo elemento da considerare in un’identità visiva

Se hai un business, a prescindere dal fatto che sia piccolo o grande, devi avere un marchio che lo rappresenta.

E per creare un marchio che ti renda immediatamente riconoscibile sono necessari: 

  • Una guida sicura, la tua palette colori

I colori hanno un ruolo fondamentale nella creazione di una identità visiva. A loro affidiamo le nostre emozioni, perché sono la prima cosa che percepiamo in un’immagine e perché sono in grado di rievocare in noi e nelle persone che ci seguono ricordi e sensazioni profonde. I colori si raccontano attraverso le sfumature e la tua palette colori ti indicherà cosa tenere con te e cosa lasciare andare: sarà la guida sicura che renderà tutto più semplice e più facile.

  • Un sentiero da percorrere, il tuo lettering

Le font hanno diverse personalità, proprio come noi, ci sono quelle più classiche e quelle più moderne, quelle più friendly e quelle più professional. La scelta delle font deve coincidere con i valori che ti contraddistinguono e che vuoi esprimere con il tuo brand per rendere più efficace il tuo tono di voce e la tua comunicazione. Il lettering quindi disegnerà il sentiero da percorrere. Seguilo per diffondere parole gentili a partire dal tuo naming e dal tuo pay off.

  • Una stella luminosa, il tuo simbolo

Il simbolo che rappresenta il concetto del tuo brand, quel segno semplice, immediato che ti farà innamorare e che ti donerà una gioia infinita. La tua Stella Polare che insieme alla palette colori e alle font completerà il tuo marchio e chiuderà il cerchio.

E poi?

 

 

In relazione con gli altri e in connessione con il mondo

Ora che abbiamo compreso come sviluppare la nostra identità visiva mettendoci in ascolto di noi stessi, come possiamo creare relazioni visive gentili?

Il tuo sito, i social e l’immagine coordinata

Immagina la tua identità visiva come un grande giardino fiorito.

L’aiuola centrale, quella più grande è il tuo sito, quello spazio dove c’è tutto di te, il tuo marchio, i tuoi colori, il tuo stile. Uno spazio su misura per i tuoi clienti, dove li accogli e li accompagni prendendoli per mano alla scoperta di ciò che hai creato per soddisfare i loro bisogni. Uno spazio che dona respiro e che risponde con chiarezza a tutte le loro necessità. Uno spazio che non lascia nulla al caso, che deve essere curato in ogni dettaglio e accudito affinché possa crescere bene.

Tutto intorno al tuo sito, si aprono tante piccole aiuole con colori e fiori diversi; ogni aiuola ha precise caratteristiche e queste sono i tuoi canali social. Seguili con attenzione, ascolta i messaggi che ricevi, chiedi feed back sui tuoi servizi o prodotti, condividi le tue idee. Utilizza immagini e un format grafico in linea con la tua identità visiva, vedrai che sarà bellissimo piantare nuovi fiori e prendersi cura di quelli già rigogliosi.

Nel tuo giardino fiorito, poi, non può mancare l’immagine coordinata, quella parte cartacea, spesso dimenticata che io ritengo ancora molto importante. Il biglietto da visita, la cartolina, la carta da lettera possono parlare di noi anche lontano dal mondo digital e questo non è niente male.

Ti consiglio, però, di stampare questi strumenti utilizzando soluzioni ecologiche che possano offrire stampati di qualità e al tempo stesso rispettosi verso l’ambiente. Esistono inchiostri a base vegetale, carte a ridotto impatto ambientale e molte tecnologie avanzate che fanno del bene al nostro Pianeta, ci permettono di entrare in connessione con il mondo e essere testimoni di gentilezza con tutti.

 

In questo articolo ti ho spiegato perché oggi avere un approccio comunicativo e un’identità visiva gentile può aiutarti a fare la differenza. Se desideri approfondire l’argomento scrivimi a ciao@michilab.com e vieni a scoprire i servizi di #KindBranding che ho creato per te!

Potrebbe interessarti anche 

Nessun risultato

La pagina richiesta non è stata trovata. Affina la tua ricerca, o utilizza la barra di navigazione qui sopra per trovare il post.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.